banner sito
Vai ai contenuti
stemma umbria
L'origine del nome di questa bellissima regione non è certa; se si dà ascolto a Plinio il Vecchio, l'etimologia del nome è di matrice greca in quanto: "La popolazione umbra è ritenuta la più antica d'Italia, si crede infatti che gli Umbri fossero stati chiamati Ombrici dai Greci perché sarebbero sopravvissuti alle piogge quando la terra fu inondata".
Terre antiche, quindi, che racchiudono borghi medievali nei quali il tempo sembra essersi fermato, dove la vita scorre tranquiilla e silenziosa, terre ricche di tradizioni e di spiritualità, con un patrimonio artistico fra i più importanti d'Italia. Regione che offre una natura di verdi colline, boschi, vigneti, nei quali sono immersi borghi quali Spello, Montefalco, Bevagna, Spoleto, Todi, Assisi....... Ma non sono solo queste le mete di una visita che necessita di almeno un paio di settimane per vedere, capire e vivere con calma l'atmosfera umbra.

Appunti e foto del maggio 2017


Copyright © 2019 Diariovacanze.it
Torna ai contenuti