Vai ai contenuti

Fotografie di ordinaria africanità.

Non è poi vero che TUTTI i mussulmani credono che con la fotografia gli si rubi l'anima anche se uno sguardo riprovevole e, a volte, severo può esservi rivolto. A Zanzibar era così, il turista può fare foto ma è sempre meglio chiedere. Certo è che quel guerriero maasai esprimeva tutta la sua fierezza mentre l'inquadravo.... Guerrieri di un tempo, ora la nobile popolazione maasai si è fortunatamente (?) adeguata ai tempi pur rimanendo fedele all'atavico nomadismo.

Copyright © 2018. Tutti i diritti sono riservati, è vietata la riproduzione - anche parziale - del sito senza la preventiva autorizzazione del proprietario.
Torna ai contenuti