viaggi vacanze e turismo fai da te, itinerari, fotografie: diariovacanze.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

POLINESIA FRANCESE - BORA BORA

OCEANIA > Polinesia Francese > Descrizione Luoghi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Bora Bora... Poco meno di 6.000 abitanti, mito della Polinesia francese, definita perla del Pacifico, nell'immaginario di tutti, simboleggia ancora oggi il paradisiaco clima che si respira in questi arcipelaghi... ma per certi aspetti delude. Molto turismo, turismo sofisticato, quindi prezzi da .... incubo in una ambientazione da favola. Poi ci sono molte costruzioni, parecchie sull'acqua, ad interrompere uno skyline di mare e palme di grandissima bellezza.

L'aereo atterra su un motu a nord dopo alcune virate che sembrano fatte apposta per regalare una rapida ma intensa e spettacolare carrellata sulle bellezze di questa isola. Già all'arrivo in aeroporto si nota la stridente diversità dalle altre isole: boutique, andirivieni di persone, incaricati dei più noti e internazionali hotel che attendono gli ospiti per il trasporto diretto e personalizzato all'hotel. Per i comuni mortali, invece, del trasporto dal motu a Vaitape sulla "terra ferma" si occupa un efficientissimo servizio di catamarani messi a disposizione da Air Tahiti. Arrivare nel pomeriggio quando il sole è nell'ultimo quarto del suo arco in cielo è forse la cosa migliore da fare: i colori carichi dei raggi di sole rinforzano vedute e scenari che già di per loro esplodono con bellissimi contrasti; le pareti scoscese delle montagne e, al centro, il dente della vetta più alta e caratteristica delle immagini cartolinate, una laguna di un blu brillante e forse unico nel panorama polinesiano, arginata da vegetazione rigogliosa, fitta e dai colori altrettanto  brillanti.

Il tragitto da Vaitape a Punta Matira avviene con l'abituale pulmino dell'hotel Matira
nostra destinazione. La strada che si snoda lungo la costa concede parecchi scorci di notevole bellezza ma è anche costellata da diverse sistemazioni alberghiere e il traffico ovviamente è ben diverso dalle precedenti soste. Punta Matira è la zona con la spiaggia più bella di tutta l'isola, una lunga ed ampia striscia di sabbia bianca: il nostro residence, disteso su un soffice prato di erba grassa e all'ombra delle palme, è proprio affacciato su di essa mentre il bungalow vi dista solo 1 metro, in posizione leggermente rialzata  e tale  da poter godere in pieno anche della bellezza dell'ampia piscina di acqua smeraldo che forma la laguna. Il tramonto e non solo quello da qui è veramente un film fantastico.   La sistemazione nel bungalow è al di sopra delle aspettative, spazioso fino all'eccesso, accuratamente arredato con gusto e con due vetrate ampie che regalano immagini bellissime della laguna.

I giorni li trascorriamo in completo ozio (alternato alle mie solite immersioni), troppo preoccupati di perdere anche un solo fotogramma di queste scene per pensare di mettere il naso anche all'interno dell'isola dove, ci viene detto, ci sono interessanti e panoramiche camminate.  Ma, come per le altre destinazioni, nessun commento può dare giustizia ai luoghi; forse solo le foto che trovate nella photogallery, anche se moto d'acqua, e scafi vari ci hanno inquinato a dovere questo, peraltro, piacevolissimo soggiorno.   



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu