Vai ai contenuti

In realtà le fotografie che seguono sono solo un piccolo assaggio del deserto che si spinge fin ben oltre le frontiere della Namibia, una vasta area condivisa con il confinante Botswana. Un assaggio che ha compreso i monoliti del Giant's playgroud e la quivertree forest, la foresta degli alberi faretra, cioè l'Aloe dichotoma, le cui foglie sono usate dagli indigeni per costruire - appunto - faretre per le loro frecce.

Copyright © 2018. Tutti i diritti sono riservati, è vietata la riproduzione - anche parziale - del sito senza la preventiva autorizzazione del proprietario.
Torna ai contenuti