Vai ai contenuti

San Josè – Guapiles – Siquirres – Caño Negro - Tortuguero (circa 120 km  + 1h. di motolancia)

Di questo tragitto posso raccontare poco in quanto è stato compiuto appoggiandosi ad una agenzia di viaggi locale la Mitour di San Josè.  Viaggio organizzato, per il fatto di non dover pagare  un’auto a noleggio che sarebbe rimasta ferma per due giorni e per di più incustodita in chissà quale luogo e comunque con tutti i bagagli.
Al Tortuguero non è possibile arrivare con mezzi terrestri, occorre necessariamente ricorrere ad un servizio di boat che da Caño Negro passando per Parismina (anche questa raggiungibile solo via acqua) vi conduce a destinazione. Per i più indaffarati esiste comunque anche la possibilità di utilizzare l’aereo (anche con tour organizzati).
La strada è buona per gran parte del tragitto, durante il quale si attraversa il parco nazionale Braulio Carrillo, mentre gli ultimi 20 km circa si percorrono su una pista prima sterrata e poi con fondo completamente sassoso. Un calvario.
Nel complesso occorre considerare circa 4 ore (di cui 1 di sterrato) e un'altra ora di boat. Interessanti gli scorci paesaggistici sul parco e, ovviamente, di grande interesse il tragitto in motolancia.



Copyright © 2018. Tutti i diritti sono riservati, è vietata la riproduzione - anche parziale - del sito senza la preventiva autorizzazione del proprietario.
Torna ai contenuti