Vai ai contenuti
OCEANIA > AUSTRALIA

L’orario:  La differenza di fuso orario è di 8 ore.

Quando andare: Il periodo migliore corrisponde alla nostra estate (quindi da giugno a settembre). Il semestre che inizia a novembre è quello delle forti piogge e dei cicloni, con straripamenti e allagamenti. Se si va nell'entroterra, la zona desertica, c'è più elasticità in quanto le piogge sono sporadiche.
Il clima: è caratterizzato dalla presenza di due sole stagioni, quella calda e umida (la stagione delle piogge) che va da novembre ad aprile e quella fresca e asciutta che va da maggio ad ottobre.   Le temperature massime oscillano dai 25° invernali ai 30° estivi di Cairns,   mentre a sud vanno dai 20° invernali ai 30° estivi; l'umidità è sul 55% nel periodo invernale e 65% in quello estivo.

Aspetti sanitari: nelle zone nord, quella tropicale, del Queensland durante la stagione delle piogge ci potrebbe forse essere il rischio della febbre di Dengue, ma sembra abbastanza limitato.

Comunicazioni telefoniche: Fuori dai centri abitati la ricezione è impossibile. Peraltro, come già detto nella sezione generale, si possono utilizzare i telefoni pubblici/privati con le schede prepagate.
Noleggio auto: se state nella zona costiera è sufficiente un automobile, se invece andate ad ovest nelle aree desertiche dovete necessariamente noleggiare un 4WD.   
Le prenotazioni alberghiere: la ricettività alberghiera è elevata e varia, come tipologia e categoria, solo nelle feste comandate ci potrebbe essere qualche difficoltà a trovare alloggi disponibili. In alcune isole della barriera corallina ci sono sistemazioni alberghiere; tutte care ma non siamo in un posto qualunque su una spiaggia qualunque, per questo motivo è opportuno prenotare per tempo.
Escursioni alla barriera corallina: non c'è che l'imbarazzo della scelta sia per quanto riguarda la meta sia per la numerosità di mezzi e compagnie che svolgono questo servizio. Una ricerca on line vale più di qualsiasi commento; se invece la vostra base è Cape Tribulation, sono solo due le imbarcazioni che vi portano sulle isole più vicine:  Rum Runner   e Voyages Odyssey H2o:occorre in questo caso adeguata prenotazione per tempo.
Sulla strada: l'esperienza di viaggio nel Queensland è stata molto limitata, quindi le informazioni sono poche. Andando a nord lungo la costa, l'asfalto finisce a Cape Tribulation: oltre è indispensabile un full 4WD (i modelli "intermediate" non sono autorizzati). In quella zona diversi cartelli segnalano l'attraversamento dei causari.   


Copyright © 2018. Tutti i diritti sono riservati, è vietata la riproduzione - anche parziale - del sito senza la preventiva autorizzazione del proprietario. Per contatti info@diariovacanze.it
Torna ai contenuti